Roma vs Atalanta: 3-3

Roma vs Atalanta: 3-3 ( di Lorenzo Petrucci )

“Gol e spettacolo all’Olimpico, Roma in rimonta sull’Atalanta, Manolas evita la figuraccia

Nel giorno in cui i tifosi giallorossi salutano “la lavatrice” Strootman in procinto di raggiungere l’ex Rudi Garcia a Marsiglia, la Roma pareggia contro l’Atalanta nel debutto stagionale all’Olimpico.

Il pareggio pirotecnico per 3-3 è frutto di una gara spettacolare tra le due squadre. Di un’Atalanta che ha giocato meglio nel primo tempo andando a riposo sull’1-3, mentre nella ripresa è salita in cattedra la Roma che ha rimontato il doppio svantaggio e sfiorato nel finale di vincere la gara. L’immediato vantaggio di Pastore illude. Il numero 27, avanzato da Di Francesco di qualche metro sulla linea degli attaccanti, si presenta davanti il proprio pubblico con un gol da cineteca, un tacco su cross dalla destra di Under che sembra il preludio di una gara già incanalata sui giusti binari. Non è però così perché l’Atalanta fa valere la propria migliore condizione atletica frutto di una preparazione iniziata fin dai primi di luglio complici i preliminari di Europa League.
Così Castagne e Rigoni (con una doppietta) prima rimontano e poi portano l’Atalanta all’intervallo sul 3-1 a proprio favore dopo un primo tempo ampiamente dominato dagli uomini di Gasperini.
Nell’intervallo Di Francesco cambia. Fuori Cristante e Pellegrini per Nzonzi e Kluivert. Cambi che portano maggiore freschezza e peso offensivo ai giallorossi. La difesa di Gasperini comincia a scricchiolare, Florenzi (poi costretto al cambio) mette il turbo, si incunea per vie centrali e al quarto d’ora riapre la partita con un potente destro dal limite che piega i guantoni a Gollini. A completare la rimonta ci pensa Manolas che sotto porta su cross di Pastore da calcio piazzato piazza in rete il tapin del 3-3.  Nel finale c’è ancora tempo, le squadre sono larghe e i giocatori in campo stanchi, con la Roma che cerca il quarto gol che però non arriva per un pareggio giusto alla fine dei 90’ minuti”. La fotocronaca della partita a cura di Giuseppe Leanza su: SCATTO (www.scatto.org ).

Lazio vs Napoli 1-2 “Male la prima”

Lazio vs Napoli “Male la Prima” ( di Fabio Pochesci )

“La Lazio parte con il piede sbagliato. All’Olimpico il Napoli si impone 2-1 in rimonta. Una Lazio a due facce, grintosa e pimpante per la prima mezz’ora e inspiegabilmente lenta prevedibile e fuori dal gioco nella ripresa. Per la sesta volta consecutiva i partenopei si impongono in casa biancoceleste, e come nella passata stagione i padroni di casa dopo il vantaggio si spengono. Un calo che può essere giustificato visto che siamo alla prima giornata, ma non è accettabile con queste modalità. Immobile si immola per tutti i 90 minuti, realizza un gol da antologia del calcio, una perla per la quale bisogna solamente alzarsi in piedi e applaudire. Ma siamo alle solite, Ciro è una certezza e poi? Non può rifiatare perchè alle sue spalle non c’è un suo vice, Inzaghi è costretto a lanciare nella mischia Cataldi urlandogli: “Vai a fare goal!” come se il numero 32 fosse un bomber di razza. Ma questa è la situazione, in panchina le scelte sono limitate e Inzaghi fa quello che può. Di positivo c’è il nuovo arrivo Acerbi,  è lui a confezionare il pregiato assist per Ciruzzo, ed è sempre lui a sfiorare il pari con una zuccata al 90′ che si stampa sul palo pieno. Praticamente l’unica azione pericolosa della ripresa a tinte biancocelesti. Male Milinkovic, il serbo non è apparso in forma: tanti errori, troppi, che di certo non rendono giustizia al suo nome. Nel mezzo c’è la rimonta degli uomini di Ancelotti, bravi ad approfittare delle lacune difensive laziali e letali quando c’è da buttarla dentro. Dopo il primo gol annullato a Milik, la Lazio non riesce a reagire, lascia il campo agli avversari che pungono con lo stesso polacco. Un calo vertiginoso accusato dopo la mezz’ora del primo tempo. E nel secondo, il colpo del K0 a firma di Insigne, arrivato dopo una lettura sbagliata di tutto il pacchetto arretrato. La Lazio dovrà studiare bene questa partita, evitare di commettere nuovamente questi errori. Il calendario dice Juventus, Allianz Stadium, la prima di Cristiano Ronaldo in casa. Non sarà facile, ma i biancocelesti sono già chiamati a reagire”. Le migliori foto di Lazio vs Napoli a cura di Giuseppe Leanza le trovi su: www.scatto.org

18.08.2018 Lazio vs Napoli 1-2 G.Leanza ph

Serie A 2018-19… Il Campionato che verra’

“Serie A 2018/19: il campionato che verrà” ( di Lorenzo Petrucci )

A distanza di 97 giorni rinizia il campionato di Serie A, la 117a complessiva edizione del massimo campionato italiano. Tanto si è dovuto aspettare per rivedere Roma, Lazio, Inter, Milan e Napoli a sfidare la Juventus, detentrice degli ultimi sette scudetti.
Molto è cambiato rispetto tre mesi fa. In mezzo c’è stato un Mondiale in Russia in cui l’Italia è rimasta a guardare e un calcio mercato che ha visto cambiare maglia a centinaia di calciatori, tra questi Cristiano Ronaldo passato alla Juventus. Ma anche Pastore che sette anni dopo aver lasciato la Serie A ha abbracciato la Roma, Ancelotti che ha sposato il progetto del Napoli, Naiggolan che ha ritrovato Spalletti all’Inter e Higuain che è approdato al Milan nell’affare che ha riportato Bonucci alla Juventus. Tanti trasferimenti anche delle medie e piccole squadre che hanno alzato il livello del campionato rendendolo più interessante.
Ad aprire la stagione 2018/18 è Chievo Verona – Juventus col debutto di CR7 nello stadio che quattro anni fa ha visto il debutto di Massimiliano Allegri in bianconero e nel 1984 la prima apparizione in Italia di un altro campione mondiale come Diego Armando Maradona.
Un inizio di campionato polemico, per una prima giornata che poteva essere rimandata per il crollo del Ponte Morandi a Genova e che lo sarà per solo per due gare (Genoa-Fiorentina e Milan-Sampdoria).
Per le altre sedici squadre il campionato comincerà regolarmente questo week end, per le altre bisognerà aspettare ancora una settimana tra speranze, obiettivi, sogni e realtà per una Serie A tra le più belle degli ultimi anni.  ( Le foto della conferenza a cura di Giuseppe Leanza su: http://www.scatto.org )

18.08.2018 Conferenza Mr Di Francesco vigilia Torino-Roma G.Leanza ph